SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Juan Jesus: "Quest'anno vogliamo migliorarci"

Interviste     17 Luglio 2022     Fonte: Corriere dello Sport

"Ho fatto cinque anni all'Inter, cinque alla Roma e vorrei rimanere almeno cinque anche qui a Napoli"


Undici mesi dopo il suo approdo al Napoli da svincolato, Juan Jesus è già perfettamente integrato nel pianeta azzurro, inteso come squadra ed ambiente.

Juan Jesus, il jolly difensivo che ha conquistato Napoli
“Chiamato” da Luciano Spalletti, che lo aveva già avuto alle proprie dipendenze alla Roma, per completare il reparto, il brasiliano ex Inter si è dimostrato nella scorsa stagione qualcosa di più di un rincalzo per il Napoli, sfiorando le 30 presenze tra tutte le competizioni (28) e rendendosi utilissimo in diverse posizioni, centrale a tre o a quattro, ma all'occorrenza anche esterno sinistro.

Juan Jesus e l'emozione della paternità
Il prolungamento del contratto annuale firmato lo scorso agosto è stato quindi spontaneo, per la soddisfazione di tutte le parti coinvolte, a cominciare dal giocatore, tra i più acclamati dai tifosi durante la presentazione della squadra a Dimaro. Juan Jesus ha vissuto un ritiro “tormentato”, avendo dovuto lasciare Dimaro per stare vicino alla moglie Caroline che ha dato alla luce Maya, terzogenita della coppia, ma ora la mente del giocatore è focalizzata solo sul quasi imminente inizio della stagione: "La nascita di Maya è una cosa che non si può spiegare - ha dichiarato il giocatore intervistato da 'Radio Kiss Kiss Napoli' - Solo chi l'ha vissuto sa quant'è bello vedere nascere un figlio. Per me è stata un'emozione fortissima. Mi sarebbe piaciuto stare di più con lei, ma adesso devo pensare a lavorare".

"Quest'anno vogliamo migliorarci"
Tra JJ e Napoli è stato amore a prima vista, anche per motivi "ambientali": "Io sono sempre stato professionale, mi spiace che negli ultimi due anni alla Roma non mi hanno permesso di dare il mio contributo - ha aggiunto il brasiliano - Voglio stare per tanti anni ora a Napoli, perché qui sono felice. Ho fatto cinque anni all'Inter, cinque alla Roma e vorrei rimanere almeno cinque al Napoli: il calore della gente è molto simile a quello che si avverte in Brasile, è bellissimo". Dopo il doveroso saluto a Koulibaly, Juan Jesus si concentra sugli obiettivi di squadra: "Koulibaly è stato per tanti anni in Serie A, è un pezzo di storia che ci lascia, ma ognuno fa le proprie scelte. Sono sicuro che farà benissimo anche in Inghilterra, ma anche che noi sapremo fare bene lo stesso. Con Rrahmani mi trovo bene e sarà così anche con chi arriverà. Ai tifosi chiedo di starci vicino tutto l'anno, a prescindere dai risultati. Noi proveremo a fare il massimo, lo scorso anno siamo arrivati terzi quando nessuno parlava del Napoli, quest'anno l'obiettivo è fare bene in Champions e arrivare più in alto in campionato. Secondi, o magari primi...".

Notizie Correlate
Politano: "Il Napoli sarà competitivo"
Interviste     6 Agosto 2022 
"Sono andati via dei grandi leader, ma altri prenderanno il loro posto. Penso a Osimhen: per noi un punto di riferimento"
Politano: "Il Napoli sarà competitivo"
Di Lorenzo: "Forti anche senza chi è andato via"
Interviste     5 Agosto 2022 
Zanoli: "Per me questo Napoli è da scudetto. Ci siamo allenati alla grande, con doppie sedute dure ed intense"
Di Lorenzo: "Forti anche senza chi è andato via"
Mario Rui:"Questo Napoli è competitivo"
Interviste     26 Luglio 2022 
"Proveremo ad affidarci al gruppo, anche quest’anno si faranno ottime cose"
Mario Rui:"Questo Napoli è competitivo"
Spalletti "regala" un pomeriggio libero alla squadra
Cronaca     25 Luglio 2022 
Dopo la sessione mattutina, infatti, Di Lorenzo e compagni sarebbero dovuti tornare in campo dopo pranzo per una seduta a porte chiuse
Pace fatta tra Spalletti e Osimhen
Cronaca     25 Luglio 2022 
I due si sono riappacificati davanti ai tifosi nella seduta del Napoli di lunedì mattina, aperta al pubblico
Juan Jesus suona la carica
Cronaca     24 Luglio 2022 
"In ritiro comincia la nostra storia. Come finirà nessuno lo può sapere, ma quello che conta è lasciare ogni giorno tutto sul campo"
Juan Jesus suona la carica
Spalletti caccia Osimhen in allenamento
Cronaca     24 Luglio 2022 
Dopo che l´attaccante, durante la partitella, si è innervosito per un pressing insistito di Anguissa su Ostigard
Spalletti caccia Osimhen in allenamento
Il Napoli è arrivato a Castel di Sangro
Cronaca     23 Luglio 2022 
All´arrivo del pullman c´è stata una mini invasione da parte dei tifosi azzurri a caccia di un autografo
Il Napoli è arrivato a Castel di Sangro
Quattro amichevoli in programma a Castel di Sangro
Cronaca     23 Luglio 2022 
Si parte mercoledì 27 contro l’Adana Demirspo
I 28 convocati per il ritiro a Castel di Sangro
Cronaca     23 Luglio 2022 
La località abruzzese ospiterà per il terzo anno consecutivo la seconda fase della preparazione degli azzurri
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits