SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Voci dal Forum: Fujetenne

Cronaca     9 Febbraio 2020     Fonte: Forum SoloNapoli - Dario

Il Napoli ha semplicemente perso perché il Lecce è stata più squadra e lì davanti ha mente pensante e chi la mette nel sacco. Punto


Comincio subito con il dire che il Napoli oggi ha meritato di perdere contro il Lecce. Sarebbe davvero sciocco trovare scusanti per questa inopinata sconfitta, perché si offrirebbero soltanto inutili alibi a chi non merita di averne. Il Napoli ha semplicemente perso perché il Lecce è stata più squadra e lì davanti ha mente pensante e chi la mette nel sacco. Punto.
Oggi, casomai ce ne fosse bisogno, è stato dimostrato che il Napoli ha bisogno di radicali cambiamenti. Prima d'ogni cosa, ha bisogno di un centravanti, degno di essere chiamato tale e di maggiore fisicità. In difesa ha un ottimo portiere, ma Gattuso, continuando con questa alternanza ridicola, rischia di distruggere il ragazzo, vale a dire Meret. Fermate il famoso Ringhio, altrimenti, guagliò, sai che ti dico: fujetenne! Altri nel reparto hanno fatto il loro tempo e un Kumbulla servirebbe come il pane. Chi si è visto in campo oggi, tanto per fare un esempio, non è Koulibaly, ma il suo fantasma. A centrocampo manca uno come il grande Capitano. È stato un errore madornale e imperdonabile quello di vendere Hamsik. In avanti Milik, che ho sempre difeso, oggi ha dimostrato che non può essere quel centravanti che tutti aspettano. Il ragazzo ha subito due crociati e due crociati non sono semplici fesserie. Insigne, quello vero, è quello visto oggi, vale a dire un buon giocatorino, ma nulla di trascendentale. Posso concludere dicendo che molto probabilmente Ancelotti non era e no è quel brocco che molti, da queste parti, vogliono far credere che sia, anzi. A Liverpool ha preso l'Everton ad un passo dalla zona retrocessione, portandolo in appena due mesi ad un punto dall'Europa League e a cinque dalla Champions. Questi sono fatti e non chiacchiere. Rimango sinceramente basito quando, ancora oggi, nel regno di Partenope c'è qualcuno che tesse le lodi del cosiddetto presidentissimo, il vero artefice di ogni guaio. A proposito del presidentissimo, oggi spesso hanno inquadrato il figlio in tribuna. Madonna mia, ma non si stacca mai da quegli occhiali da sole. Più passa il tempo e più rassomiglia alla buonanima di Totò quando impersonava lo jettatore. Sciò scio ciucciuè!
La partita. C'è poco da dire. Nei primi trenta minuti il Napoli sbaglia, soprattutto con i polacchi, l'impossibile, poi Liverani impartisce una severa lezione a Gattuso. Mi fermo qui, perché non mi va di sparare sulla croce rossa.
Al San Paolo di Napoli, Napoli - Lecce 2-3.
Passiamo ai singoli. Ospina, sul primo gol respinta difettosa, poco reattivo sul secondo e sul terzo, considerata la distanza, poteva fare di più. Di Lorenzo, la sua peggior partita. Maksi, il meno peggio di un colabrodo. K2, un fantasma con il solo scopo di portare avanti la sua ombra. Mario Rui, assolto per la buona volontà e per qualche buon cross. Lobotka, benino. Mertens, qualche luce nel buio. Demme, corre per quattro ma non ha i piedi per il passaggio smarcante. Zielinski, tutto fumo e niente arrosto e sbaglia un clamoroso pallone, servendo male Milik. Politano, comincia benino, ma il destro lo usa solo per camminare, ed è un grosso limite, insormontabile. Calleti, trova il gol e non gli si poteva chiedere di più. Milik, sufficiente per il gran lavoro, per il gol e per il rigore procuratosi, ma non accordato. Insigne, ininfluente. Lozano, non giudicabile. Gattuso, in stato confusionale. È tutto.

Notizie Correlate
Video: gli highlights di Napoli-Lecce
Cronaca     9 Febbraio 2020 
Le fasi salienti del match nella sintesi della Lega Serie A
Napoli-Lecce: le foto
Foto     9 Febbraio 2020 
Rui: "Un calo di concentrazione"
Interviste     9 Febbraio 2020 
"Bisogna assumersi la responsabilità e cancellare la prestazione di oggi per riprendere la strada giusta"
Gattuso: "La squadra è stata fragile e passiva"
Interviste     9 Febbraio 2020 
"I primi 30 minuti abbiamo creato 5-6 palle gol, ma non si può perdere sicurezza se si sbaglia una palla"
Gattuso: "La squadra è stata fragile e passiva"
Giuntoli: "Perché l'arbitro non è andato al VAR?"
Interviste     9 Febbraio 2020 
"È inaccettabile, abbiamo già subito altri episodi del genere, vedi con l’Atalanta. Il rigore era netto"
Giuntoli: "Perché l
Liverani: "Possiamo giocarci le nostre carte per la salvezza"
Interviste     9 Febbraio 2020 
"Dopo il pareggio del Napoli, paradossalmente, siamo stati ancora più bravi a venire fuori e alleggerire"
Liverani: "Possiamo giocarci le nostre carte per la salvezza"
Napoli-Lecce: il tabellino
Cronaca     9 Febbraio 2020 
I dati della gara valida per la ventitreesima giornata di campionato
Napoli-Lecce: i voti agli azzurri
Cronaca     9 Febbraio 2020 
Il giudizio su giocatori e allenatore dopo la sconfitta al San Paolo
Torna l’incubo San Paolo
Cronaca     9 Febbraio 2020 
Un Napoli, involuto e privo di idee, si arrende (2-3) al Lecce, nonostante la spinta degli oltre 40 mila del San Paolo
Torna l’incubo San Paolo
Napoli-Lecce in diretta su SoloNapoli
Cronaca     9 Febbraio 2020 
Segui la gara con la cronaca testuale di CalcioNapoliNews
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Seconda Mano