SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Inzaghi: "Il Napoli è un avversario pericoloso"

Interviste     10 Gennaio 2020     Fonte: Corriere dello Sport

"Negli ultimi due anni si è sempre giocato lo scudetto. Hanno bisogno di punti con un allenatore nuovo ma preparato"


Inzaghi: "Il Napoli è un avversario pericoloso" Vietato fermarsi, la Lazio contro il Napoli cerca la decima vittoria consecutiva. Sarebbe un record, mai i biancocelesti hanno fatto registrare una striscia positiva così lunga. In conferenza stampa, il tecnico Simone Inzaghi ha parlato della sfida di domani contro gli uomini di Gattuso: “Guardo e penso solo all'avversario di domani. Negli ultimi due anni ha fatto tantissimi punti. Il Napoli si è sempre giocato lo scudetto con la Juventus, sono feriti, hanno bisogno di punti con un allenatore nuovo, ma preparato. Serve concentrazione. Da parte mia sarebbe uno sbaglio pensare da qui a 3 mesi. L'obiettivo è il Napoli. Le scelte? Manca l'ultimo allenamento: Correa è da valutare, ieri l'infortunio lo infastidiva ancora. Marusic rimane a casa, mentre Lulic, Jony e Cataldi hanno qualche problema, ma stringeranno i denti. Per il Tucu ci penso ancora, è un uomo generoso, vedremo".

Inzaghi non si fida del Napoli, fuori dalle posizioni Champions League, ma voglioso di punti: “Sono arrivati secondi per due anni di fila, hanno giocatori importanti presi in estate come Lozano, Di Lorenzo, Manolas. Parliamo di una squadra che ha nelle corde le prime posizioni”. Poi sul mercato: “Il confronto con Tare è sempre aperto, siamo soddisfatti, ma ci guardiamo intorno. Nel momento in cui trovassimo qualche giocatore che ci può interessare, faremo le valutazioni. Altrimenti rimarremo così”. Su un Olimpico non pieno, Inzaghi dice la sua: “La partita è di sabato, la gente lavora. Dopo una Supercoppa vinta, dopo le vittorie, i ragazzi, la società e lo staff, si aspettano un notevole colpo d'occhio non solo in Curva. Abbiamo bisogno della nostra gente. La partita è importante e molto difficile. Il mio bilancio contro il Napoli? Altro tabù da sfatare. Veniamo dai festeggiamenti dei 120 anni, di cui vado orgoglioso. I ragazzi però, hanno capito che partita ci aspetta, vogliamo giocarcela. Questo è il mio miglior momento per quanto riguarda la striscia positiva di partite vinte. Sono stati 4 anni fantastici e molto esaltanti. Non dimentico la Coppa Italia contro l'Atalanta, non dimentico la prima Supercoppa contro la Juventus, la finale persa contro i bianconeri, il cammino in Europa League. Ora guardo al futuro. In questi giorni ho anche un po' di nostalgia, ricordo bene i 100 anni della società contro il Bologna. Sono felice di essere qui prima da giocatore, poi da allenatore. Mio fratello Pippo? Non ci eravamo incontrati per Natale, l'ho voluto abbracciare, ma ho anche visto come lavora sul campo. Stanno facendo qualcosa di straordinario, Pippo ha portato tanto entusiasmo a Benevento. Gli ho fatto i complimenti". Chiusura sul Napoli di Gattuso: "Con l'Inter ha fatto un'ottima gara, ho visto la partita. Sono forti, hanno grandi calciatori. Servirà molta attenzione".

Notizie Correlate
Tapiro d'Oro a Rino Gattuso
Cronaca     14 Gennaio 2020 
Per la difficile partenza della sua gestione al Napoli con tre sconfitte e una vittoria
Lazio-Napoli: le foto
Foto     11 Gennaio 2020 
Video: gli highlights di Lazio-Napoli
Cronaca     11 Gennaio 2020 
Le fasi salienti del match nella sintesi della Lega Serie A
La piccola Noemi in campo prima di Lazio-Napoli
Cronaca     11 Gennaio 2020 
La bambina napoletana di quattro anni si trovò con la mamma e la nonna in mezzo a una sparatoria e finì sulla linea di fuoco di un killer
Ospina: "Amareggiato per l'errore commesso"
Interviste     11 Gennaio 2020 
"Mi dispiace tanto, ho condizionato il risultato e per colpa mia abbiamo perso. Ma devo guardare avanti e reagire"
Voci dal Forum: Futuro con ottimismo
Cronaca     11 Gennaio 2020 
A Roma una sconfitta dovuta per lo più a una stramaledetta sfortuna nera e al solito errore individuale
Gattuso: "Sono ottimista, nonostante sconfitta"
Interviste     11 Gennaio 2020 
"Ha sbagliato, ma il responsabile sono io. Mi arrabbio se Ospina butta la palla via"
Gattuso: "Sono ottimista, nonostante sconfitta"
Inzaghi: "Ci abbiamo creduto fino alla fine"
Interviste     11 Gennaio 2020 
"Nel primo tempo abbiamo fatto meglio di loro che invece sono usciti nella ripresa"
Inzaghi: "Ci abbiamo creduto fino alla fine"
Lazio-Napoli: il tabellino
Cronaca     11 Gennaio 2020 
I dati della gara valida per la 19ª giornata di campionato
Lazio-Napoli: i voti agli azzurri
Cronaca     11 Gennaio 2020 
Il giudizio su giocatori e allenatore dopo la sconfitta all´Olimpico
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Seconda Mano