SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Voci dal Forum: La quadratura del cerchio

Cronaca     3 Ottobre 2018     Fonte: Forum SoloNapoli - Dario

Il Napoli se gioca con la stessa determinazione mostrata contro il Liverpool, può giocarsela con chiunque


Credo che Carlo Magno abbia trovato la quadratura del cerchio, o sia lì lì per trovarla. Era questa la mossa che mi aspettavo sabato scorso contro la Juve: Maksi a destra o K2. Avrei voluto vedere se Ronaldo su quella corsia avrebbe fatto il bello e cattivo tempo, così come l'aveva fatto con l'Hysaj peggiore di sempre. Acqua passata. Guardiamo avanti!
Il Napoli se gioca con la stessa determinazione mostrata contro il Liverpool, può giocarsela con chiunque. La qualità c'è e c'è anche la fisicità. Basta impiegare gli uomini giusti al posto giusto. Allan e Fabian Ruiz rappresenta una barriera difficilmente valicabile. Immagino quei due anche con Diawara. In difesa con Maksi è tutta un'altra storia: sicurezza e fisicità. In avanti per il polaccone è solo questione di tempo. Il ragazzo c'è e ha un sinistro che fa decisamente male. Fra un mese ritorna Ghoulam e se ritorna almeno all'80%, saranno cavoli amari per gli avversari di turno. Io vedo il bicchiere mezzo pieno e un futuro che ci sorride. Vedremo.
La partita. Klopp sa che al San Paolo non incontrerà il Napoli incontrato in estate. Già dagli inizi si capisce che la musica è diversa. È un Napoli determinato, cattivo agonisticamente e cazzimmoso quello sceso in campo. Carlo Magno lascia fuori Hysaj e mette Maksi sulla destra. Fabian Ruiz si apposta a centrocampo e Milik, il gigante polacco, in attacco. Il Napoli acquista tanta fisicità, e non solo. Il primo tempo finisce sullo 0-0, ma se si fosse concluso con il Napoli in vantaggio, non si sarebbe gridato allo scandalo.
Secondo tempo. Il Napoli inizia il tempo ancora più deciso. Nei primi venti miuti il Liverpool è decisamente sotto. Klopp si agita in panchina come un dannato. Milik spesso prova con il suo sinistro. Calleti sulla destra è molto più sicuro con Maksi dietro. È un altro Calleti. Allan è il solito, ma Fabian Ruiz è davvero tanta roba. Il Capitano fa la sua parte, ma al 75° perde due palle a centrocampo per evidente stanchezza. Carlo Magno lo sostituisce con Zielinski. In precedenza aveva sostituito Milik e Fabian Ruiz con Mertens e Verdi. Il Napoli domina, ma la palla non vuole entrare. Clamorosa la traversa colpita da Ciro su cross di un vivacissimo Mario Rui.
Si giunge all'89. Il pari sembra scritto. Si fa fatica ad accettarlo. Calleti vola sulla destra e pennella un pallone al centro per l'accorrente Insigne, che il scivolata di destro deposita in rete. Il San Paolo letteralmente esplode. Non si riesce a capire come abbia fatto, nonostante le traballanti strutture, a rimanere in piedi. L'arbitro decreta tre minuti di recupero. Scorrono lentamente, ma alla fine scorrono. Il Napoli meritatamente vince e si porta al comando della classifica.
Credo che Hysaj con questo Maksi sia destinato alla panchina. Il serbo oggi ha mostrato tutte le sue potenzialità, e sono notevoli. K2 è stato semplicemente mostruoso, un alieno. Chi mi ha lasciato, però, senza parole è stato Calleti. Mai visto un Calleti così combattivo e cattivo agonisticamente. Pensavo di lui altro. Mi cospargo il capo di ceneri e sono felice.
Bene, abbiamo battuto il Liverpool, quindi possiamo battere chiunque. È questa la convinzione che deve maturare e crescere nella squadra. Quando saremo convinti di ciò, nessun traguardo, ma proprio nessuno potrà essere precluso.
Testa al Sassuolo. Stessa cattiveria, stessa determinazione.

Notizie Correlate
Il Napoli sale nel ranking Uefa
Cronaca     6 Ottobre 2018 
È alle spalle dirette della Roma (13esima) e dietro la Juventus (quinta)
Lancio fumogeni, procedimento disciplinare della Uefa
Cronaca     4 Ottobre 2018 
Il tutto si è verificato al San Paolo durante la partita di Champions contro il Liverpool
Video: gli highlights di Napoli-Liverpool
Cronaca     3 Ottobre 2018 
Le fasi salienti del match commentate da un telecronista brasiliano
Insigne in gol, esultano anche Jorginho e Balotelli
Cronaca     3 Ottobre 2018 
Fanno festa i tifosi e fanno festa gli ex giocatori del club e gli amici
De Laurentiis su Twitter: "Grande vittoria"
Cronaca     3 Ottobre 2018 
Il tweet del presidente dopo la vittoria sul Napoli sul Liverpool
Ancelotti: "Fatta la partita che mi aspettavo"
Interviste     3 Ottobre 2018 
"Il gol è arrivato al momento giusto. Se avesse segnato Mertens prima avremmo dovuto soffrire di più nel finale"
Ancelotti: "Fatta la partita che mi aspettavo"
Mertens: "Abbiamo riscattato la gara di Belgrado"
Interviste     3 Ottobre 2018 
"Abbiamo dimostrato di poter giocarci la qualificazione, il Liverpool è vice campione d´Europa e noi siamo stati superiori"
Mertens: "Abbiamo riscattato la gara di Belgrado"
Koulibaly: "Abbiamo fatto una grande prova"
Interviste     3 Ottobre 2018 
"Conquistata una vittoria che ci da fiducia per il futuro e corona un grande inizio di stagione"
Koulibaly: "Abbiamo fatto una grande prova"
Klopp: "Il Napoli ha giocato meglio di noi"
Interviste     3 Ottobre 2018 
"La quadra di Ancelotti ha meritato di vincere ma noi ci abbiamo messo anche del nostro"
Klopp: "Il Napoli ha giocato meglio di noi"
Insigne: "Volevamo la vittoria a tutti i costi"
Interviste     3 Ottobre 2018 
"Bisognava conquistare i 3 punti per poter giocarci il passaggio del turno e ci siamo riusciti"
Insigne: "Volevamo la vittoria a tutti i costi"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer