SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
3,57 reti a partita, media-gol da primato

Cronaca     7 Ottobre 2017     Fonte: Corriere dello Sport

La proiezione supera i record di Torino (125) e Milan (118)


È la somma che fa la differenza (enorme): e tre più tre più tre più sei più quattro più tre più tre lascia (persino) una traccia di Storia, un solco che conduce nell'Olimpo degli dei, fianco a fianco con il calcio che vive (ancora, per sempre) e che rimane però per il momento un puntino in lontananza.

Si scrive Napoli e si avverte un brivido - per gli esteti, per gli amanti della statistica - che alla venticinquesima «ola» in campionato, ma in appena sette gare, imprime un marchio a fuoco su quel ch'è stato e lascia immaginare ciò che potrà accadere: sono 3,57 gol a partita, un ritmo incontrollabile, si direbbe scioccante, ma soprattutto una proiezione impressionante, capace di sgretolare qualsiasi precedente, di demolire ogni opposizione dialettica, di confluire in una dimensione seriamente favolistica da 135 (centrotrentacinque) reti in trentotto giornate.

ESONDA - È il calcio made in Naples che ormai s'è costruito un suo cliché, sa di inclinazione e magari è vocazione artistica che si è fusa nel mercato del 2013 di Benitez e di Riccardo Bigon (Callejon, Mertens, Higuain) con ciò che c'era (Insigne, Hamsik) e con tutto quello che poi è arrivato in questo biennio con il direttore sportivo Giuntoli e in panchina Maurizio Sarri.

È una scelta ormai filosofica, un atteggiamento, una postura, una tendenza ad essere gustosissimo, a piacere (magari anche a piacersi) in una verticalità quasi assoluta, una forza devastante dentro come un'onda anomala che si abbatte su chiunque: nel 2014, al termine del Rafa-1, furono 77 i gol in campionato (e 104 in assoluto) e poi, nel Rafa-2, fu toccata ancora (complessivamente) quota centoquattro, vette apparse teoricamente inaccessibili, invece esplorate, anzi cancellate, pardon ricostruite, con gli exploit dell'attuale tecnico azzurro, che in due anni è arrivato prima ad ottanta e poi a novanta (anzi a centoquindici nel totale, coppe comprese) e che adesso va persino oltre, senza che possa esistere una percezione definitiva del traguardo.

Notizie Correlate
Il Napoli è la big con meno infortuni in Europa
Cronaca     16 Novembre 2017 
Lo conferma uno studio dell´"Uefa Elite club injury study", che coinvolge 19 squadre
Difesa, solo il City meglio del Napoli
Cronaca     13 Novembre 2017 
Soltanto la squadra di Guardiola riesce a concedere meno tiri dall´interno dell´area agli avversari
Hysaj: "Scudetto sarebbe una cosa fantastica"
Interviste     11 Novembre 2017 
"I tifosi lo aspettano da 30 anni. Quest’anno è la migliore occasione per provare a raggiungere quest’obiettivo"
Hysaj: "Scudetto sarebbe una cosa fantastica"
Sarri prova Ounas al centro dell'attacco
Cronaca     9 Novembre 2017 
Si continua a lavorare sulla crescita dell´ex attaccante del Bordeaux, fin qui utilizzato soltanto per alcuni spezzoni di partite
Sarri prova Ounas al centro dell
Mertens: "Voglio il record di gol"
Interviste     8 Novembre 2017 
"Non mi dispiacerebbe. A Napoli c´è il dodicesimo uomo in campo, i tifosi. Questo uno dei motivi del nostro successo"
Mertens: "Voglio il record di gol"
Precisazione di De Laurentiis sul VAR
Cronaca     31 Ottobre 2017 
Attraverso il twitter ufficiale della società, dopo che le sue parole erano state oggetto di interpretazioni differenti
De Laurentiis: "Bel gioco conta più che scudetto"
Interviste     29 Ottobre 2017 
"Certo qualche volta bisognerebbe fare di necessità virtù ma Sarri è così, vuole tutto, è immenso"
De Laurentiis: "Bel gioco conta più che scudetto"
Benitez: "Scudetto? Può essere l'anno giusto"
Interviste     28 Ottobre 2017 
"Ma sarà una lunga corsa e vincerà chi avrà più resistenza. Sono rimasto un tifoso del Napoli e appena posso lo seguo in tv"
Benitez: "Scudetto? Può essere l
Hysaj: "I tifosi meritano lo scudetto"
Interviste     27 Ottobre 2017 
"Con il Sassuolo sarà una partita difficile. Berardi mancherà, ma ci saranno anche altri calciatori bravi"
Hysaj: "I tifosi meritano lo scudetto"
Maradona: "Scudetto al Napoli? temo la rosa corta"
Interviste     25 Ottobre 2017 
"Con tutte le partite che sta giocando il Napoli c´è il rischio che i giocatori si spremano troppo"
Maradona: "Scudetto al Napoli? temo la rosa corta"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer