SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Voci dal Forum: Quel gioco è sfumato

Cronaca     11 Aprile 2019     Fonte: Forum SoloNapoli - Dario

A mio modo di vedere, il Napoli a Londra con l'Arsenal aveva già perso prima di scendere in campo


È già tempo di resoconti e, per il momento, i primi resoconti non sono certo dei migliori. Si spera, si spera solo, in quello finale. Una cosa, però, la possiamo dire: il Napoli non è composto da campioni, ma da un buon numero di calciatori, che Sarri, ovverosia quel progetto di gioco, era riuscito a portare a certi livelli. Quel gioco è sfumato e, con esso, soddisfazioni e divertimento. E chi dice che Sarri alla fine non aveva vinto nulla, si sbaglia di grosso. Lo scudetto Sarri l'aveva vinto. Gli fu tolto da un determinato potere e il Comandante, molto argutamente, disse che era stato perso in albergo. La direzione arbitrale di Orsato e non solo, determinò l'assegnazione di quello scudetto e non certamente la sconfitta di Firenze. Punto.
A mio modo di vedere, il Napoli a Londra con l'Arsenal aveva già perso prima di scendere in campo. Infatti, presentarsi con un attacco composto da Insigne e Mertens, significava e significa concedere tanto agli avversari. E così è stato. Insigne e Mertens sono stati praticamente nulli. Per quanto mi riguarda, continua l'equivoco di Insigne. Non riesco a capire perché una determinata stampa è in sua difesa. Il ragazzo, si fa per dire, ha degli evidenti limiti fra i quali anche quello fisico. Ripeto, non è e non sarò mai un fuoriclasse. La sconfitta, però, è tutta da addebitare a Carlo Magno. Le partenze di Hamsik e Rog sono state avallate da lui. Non è arrivato nessuno dopo le succitate partenze. Il Napoli ha un centrocampo che fa ridere come la difesa dell'Arsenal. La colpa è principalmente di Carlo Magno, che si intestardisce con questo inutile 4-4-2, quando la squadra è votata per il 4-3-3. Insiste ancora con Ounas. Può mai uscire polvere dal fango? No! Ounas non potrà mai giocare per la squadra. È solo tempo perso. Già dal primo minuto del secondo tempo avrebbe dovuto giocare Milik, invece si è perso tempo prezioso. Chi sostituisce, infine, quel cervellone di Carlo Magno? Naturalmente Ciro, e lascia il talento, si fa per dire, di Fratte in campo. Sul finire, poi, tenta il tutto per tutto. Ma con Ounas, di grazia, cosa vuoi tentare? Bisogna ringraziare Albatros se il passivo non è stato più pesante e si coltiva ancora un barlume di speranza.
L'Arsenal ha vinto contro il Napoli meritatamente per due a zero. Le due reti nel primo tempo.
Meret migliore in campo; Hysaj ha cominciato in modo disastroso, poi si è leggermente ripreso; Mario Rui solo impegno, ma tante sciocchezze; appena sufficienti K2 e Maksi; Allan è lontanissimo parente di quello di fine anno; Fabian Ruiz ha disputato la sua peggiore partita; Calleti mai decisivo nelle partite che contano; Zielinski sarà pure un talento, ma io ancora non ho capito cos'è, fra le altre cose, come spesso gli capita, si è mangiato un goal fatto; Insigne non ha il fisico per poter giocare contro quei giganti e non è dotato di una tecnica che compensi questa sua mancanza, anche lui è riuscito nell'impresa di mangiarsi un goal fatto; Ciro non pervenuto, ma io so il perché; Milik ha fatto quello che ha potuto, certamente meglio di Ciro e Insigne; Younes non giudicabile; Ounas? Ho già detto, ma diciamo il solito; poteva dare una palla a Milik ma, come sempre, ha preferito tirare.
È tutto finito? Neanche per sogno. Quella difesa dell'Arsenal è perforabilissima, a patto che chi di dovere torni a giocare e i cosiddetti talenti vengano lasciati in panchina.
Carlo Magno, sveglia!

Notizie Correlate
Video: gli highlights di Arsenal-Napoli
Cronaca     11 Aprile 2019 
Le fasi salienti del match di Europa League
Aubameyang: "Il Napoli può ribaltare il risultato"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Ma noi cercheremo di impedirlo con ogni mezzo. Faremo di tutto per segnare un gol al San Paolo"
Koulibaly: "Crediamo nella qualificazione"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Ci vorrà personalità e mentalità vincente. Qualità che questo gruppo ha dimostrato di avere"
Koulibaly: "Crediamo nella qualificazione"
Allan: "Arrabbiati anche più dei nostri tifosi"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Non siamo stati capaci di mettere in campo le indicazioni che avevamo preparato col mister e ce ne assumiamo le responsabilità"
Allan: "Arrabbiati anche più dei nostri tifosi"
Emery: "Passaggio del turno? 50-50"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Il Napoli è una buona squadra, viene dalla Champions dove ha fatto un ottimo girone e avrebbe meritato di qualificarsi"
Emery: "Passaggio del turno? 50-50"
Zielinski: "Non è ancora finita"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Se riusciamo ad esprimerci secondo la nostra forza tutto è ancora possibile. Il discorso qualificazione si decide tra 7 giorni"
Zielinski: "Non è ancora finita"
Ancelotti: "Dovevamo avere più coraggio"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Dopo il primo tempo abbiamo cominciato a giocare, siamo rientrati in partita e potevamo anche segnare"
Ancelotti: "Dovevamo avere più coraggio"
Meret: "C’è da ripartire subito"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Tra sette giorni ci vorrà una partita perfetta ma con il calore e la spinta del San Paolo, tutto è possibile"
Meret: "C’è da ripartire subito"
Insigne: "È inutile piangerci addosso"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Dobbiamo rimanere concentrati e pensare agli errori che abbiamo commesso e non rifarli giovedì, perché ci giochiamo tutto"
Insigne: "È inutile piangerci addosso"
Torreira: "Siamo stati perfetti"
Interviste     11 Aprile 2019 
"Siamo partiti forte pressando alti perché sapevamo che il Napoli predilige impostare dal basso"
Torreira: "Siamo stati perfetti"
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer