SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Gattuso: "Vinta una partita difficile"

Interviste     29 Gennaio 2019     Fonte: Mediaset

"Il Napoli ti costringe ad abbassarti e non è facile giocarci contro. Poi, certo, abbiamo vinto anche grazie alla qualità di Piatek"


Gattuso: "Vinta una partita difficile" Nella sera di Piatek c'è spazio anche per Rino Gattuso, di nuovo in una semifinale di Coppa Italia dopo aver eliminato il Napoli del suo maestro Ancelotti. Ringhio non molla un millimetro, dice subito "che sabato c'è la Roma ed è una partita importante, perché abbiamo già sbagliato qualche match ball per allungare in chiave Champions", ma non può non fare i complimenti alla sua squadra: "Sono stati tutti bravissimi, era una partita molto difficile, perché il Napoli ti costringe ad abbassarti e non è facile giocarci contro. Poi, certo, abbiamo vinto anche grazie alla qualità di Piatek: il secondo gol se lo è inventato. Quando arriva negli ultimi 20 metri è un cecchino, è molto bravo e siamo contenti di averlo con noi...".

Gattuso spiega ancora: "Dobbiamo lavorare da squadra. A inizio stagione facevamo un grande calcio e ce la giocavamo a viso aperto, i gol ce li siamo fatti da soli. Ora siamo più solidi, Paquetà ci dà qualità, Castillejo velocità. È la squadra che è cresciuta. Dobbiamo andare alla ricerca della solidità, poi ci sta che dobbiamo fare più strada per fare gol. Ma se la squadra sta bene fisicamente può fare questo e altro”.

"Il Napoli - continua il tecnico rossonero - è una squadra che ti fa abbassare, i terzini te li trovi come attaccanti esterni. Sono caratteristiche che ti creano difficoltà, bisogna essere bravi a chiudere le linee di passaggio. E noi lo siamo stati. Abbiamo fatto una grandissima partita in fase difensiva. L'assenza di Suso? Veniva da un infortunio e per giocare contro il Napoli bisogna avere freschezza sulle fasce. Ho cambiato i quattro giocatori di fascia proprio perché volevo freschezza e li avevo visti bene. Laxalt non giocava da tanto tempo, non ha fatto fin qui una grandissima stagione e oggi era l'occasione giusta per fargli ritrovare un po' di fiducia”.

Piatek a parte, il migliore in campo è stato sicuramente Bakayoko, leader assoluto del centrocampo rossonero: "Credo sia un vertice basso un po' atipico nel calcio moderno. È un giocatore che ribalta l'azione, ti punta e ti salta sempre. Ha grande fisicità e ci dà superiorità numerica. Poi in fase di interdizione ha imparato molto, all'inizio sbagliava molto, oggi si muove in diagonale e chiude le linee di passaggio. È un giocatore molto importante per noi”.

Adesso testa di nuovo al campionato con la sfida, importantissima in chiave Champions, alla Roma: "Abbiamo avuto dei match-ball per allungare ma abbiamo sbagliato. Abbiamo avuto tanti infortuni e nel momento in cui potevamo allungare abbiamo sbagliato approccio. Penso che su questo dobbiamo migliorare. Ora la squadra deve volare besso e pensare a lavorare con umiltà, è vero che ci vuole qualità, ma mettersi a disposizione è fondamentale”.

Infine sulla possibilità di vedere Piatek e Cutrone insieme: "Abbiamo provato quest'anno a giocare con due attaccanti, ma le due linee di quattro tante volte non mi piacciono. In questo momento preferisco avere una squadra più equilibrata. Quando abbiamo giocato con due attaccanti, anche se con interpreti diversi, la squadra non è mi è piaciuta”.

Notizie Correlate
Video: gli highlights di Milan-Napoli
Cronaca     29 Gennaio 2019 
Le fasi salienti del match di Coppa Italia nella sintesi della Lega A
Voci dal Forum: Senza alibi
Cronaca     29 Gennaio 2019 
A San Siro il Napoli ha perso meritatamente e merita di stare fuori dalla Coppa Italia. Punto
Ancelotti: "Gara condizionata da due disattenzioni"
Interviste     29 Gennaio 2019 
"Non abbiamo fatto nessun gol in due partite, questo è il problema che va risolto"
Ancelotti: "Gara condizionata da due disattenzioni"
Milan-Napoli: il tabellino
Cronaca     29 Gennaio 2019 
I dati della gara valida per i quarti di finale di Coppa Italia
Milan-Napoli: i voti agli azzurri
Cronaca     29 Gennaio 2019 
Il giudizio su giocatori e allenatore dopo la sconfitta in Coppa Italia
Una serata da dimenticare
Cronaca     29 Gennaio 2019 
A San Siro, nei quarti di Coppa Italia contro il Milan, una doppietta di Piatek condanna il Napoli all´uscita dalla competizione
Una serata da dimenticare
A San Siro soliti cori contro i napoletani
Cronaca     29 Gennaio 2019 
Come già successo sabato in campionato sono stati scanditi dalla Curva Sud rossonera
Milan-Napoli in diretta su SoloNapoli (video e testuale)
Cronaca     29 Gennaio 2019 
Segui la gara sul canale Youtube della Lega A e con la cronaca testuale di CalcioNapoliNews
Milan-Napoli: le probabili formazioni
Cronaca     29 Gennaio 2019 
Carlo Ancelotti sceglierà un undici titolare un po´ diverso da quello schierato a San Siro due giorni fa in campionato
Milan-Napoli: precedenti e statistiche
Cronaca     29 Gennaio 2019 
Nelle sfide in Coppa Italia i rossoneri hanno vinto il doppio delle sfide dei partenopei (8 contro 4) oltre a 4 pareggi
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer