SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Interviste
Mazzarri: "Non abbiamo rovinato noi la festa al Napoli"

Interviste     6 Maggio 2018     Fonte: Toro News

"Nel primo tempo la squadra di Sarri non ci dava modo di ragionare, abbiamo fatto tanti errori e ci siamo fatti un gol da soli"


Mazzarri: "Non abbiamo rovinato noi la festa al Napoli" Al termine di Napoli-Torino, ha parlato il tecnico dei granata Walter Mazzarri. A Sky Sport gli hanno chiesto prima di tutto di Hamsik: “In quattro anni con me, dei suoi 100 gol ne ha fatti tanti. Quando c'ero io era un ragazzo ancora giovane, così come tutta la squadra. Ora è un giocatore completo, un campione”.

Avrebbe immaginato di rovinare la festa del Napoli? “Non penso sia stata questa la partita decisiva, ma comunque ho già i problemi miei da risolvere a Torino. Devo capire tante cose della mia squadra. Con il Napoli tante emozioni, ci salutiamo prima e dopo la partita, ma durante il gioco si pensa solo al bene della propria squadra”.

Su Maurizio Sarri: “Mi hanno mandato un sacco di volte in questi giorni le ultime mie parole da allenatore del Napoli. Andatevele a rivedere, io la penso ancora così. Quello che era per me potrebbe anche essere lo stesso per Sarri. Poi io non voglio mettere becco nelle cose del Napoli”.

Si passa poi a parlare di Toro. “Noi volevamo partire giocando da dietro, molto più svegli, per fare saltare il loro pressing. Nel primo tempo abbiamo sbagliato tantissimo e abbiamo subito così il gol. Nella ripresa da questo punto siamo andati meglio e infatti abbiamo fatto una gran gara. Di solito qui il Napoli crea tantissime occasioni, oggi molte di meno. Significa che la squadra è in crescita. E inizia a capire bene quello che voglio io. Questo periodo servirà a preparare al meglio il futuro”.

Così il tecnico a Radio Rai: “Nel primo tempo il Napoli non ci dava modo di ragionare, noi abbiamo fatto tanti errori tecnici e ci siamo fatti un gol da soli. Nel secondo tempo ci siamo imposti di giocare per come l'avevamo preparata ed infatti li abbiamo messi molto in difficoltà”.

In generale, sui verdetti del campionato tra scudetto e coppe: “Ora sono ancora dentro la partita mia, inoltre io guardo in casa mia. Voglio analizzare bene tutto per regalare poi un anno positivo l'anno prossimo alla mia squadra. Sul resto preferisco non pronunciarmi”.

C'è un pò di rimpianti per non essere rimasti agganciati al treno europeo? “Nel momento dell'ultimo strappo, quello in cui venivamo da alcuni risultati utili consecutivi, abbiamo avuto avversari complicati, abbiamo sbagliato qualcosa e soprattutto abbiamo perso giocatori importanti. Comunque è un periodo che ci è servito per gettare al meglio le basi per la prossima stagione”.

Notizie Correlate
Video: gli highlights di Napoli-Torino
Cronaca     6 Maggio 2018 
Le fasi salienti del match nella sintesi di Mediaset Premium
Video: l'amarezza del telecronista tifoso
Cronaca     6 Maggio 2018 
I gol di Napoli-Torino commentati da Raffaele Auriemma di Mediaset Premium
Napoli-Torino: le foto
Foto     6 Maggio 2018 
Voci dal Forum: Quello che vedono i nostri cuori
Cronaca     6 Maggio 2018 
La Juve vincerà il suo settimo scudetto consecutivo, ma porterà via dagli stadi e non solo, credetemi, molti spettatori
Sarri: "Ciclo è finito? Lo decide la società"
Interviste     6 Maggio 2018 
"Abbiamo fatto un campionato straordinario. E sfortunato, perché in 4 minuti siamo passati dal sorpasso ad essere sotto di 4"
Sarri: "Ciclo è finito? Lo decide la società"
Hamsik: "Sul campo più forti della Juve"
Interviste     6 Maggio 2018 
"Ma come squadra e società sono più forti di noi. Mi auguro di avere ancora Sarri il prossimo anno"
Hamsik: "Sul campo più forti della Juve"
De Silvestri: "Bello giocare in un San Paolo così pieno"
Interviste     6 Maggio 2018 
"Prima del match ci eravamo ripromessi di fare una partita d’orgoglio, e ci siamo riusciti"
De Silvestri: "Bello giocare in un San Paolo così pieno"
Napoli-Torino: i voti agli azzurri
Cronaca     6 Maggio 2018 
Il giudizio su giocatori e allenatore dopo il pareggio con la squadra granata
Napoli-Torino: il tabellino
Cronaca     6 Maggio 2018 
Si è giocato davanti a quarantacinquemila spettatori
Il San Paolo contesta De Laurentiis e sta con Sarri
Cronaca     6 Maggio 2018 
Un chiaro «Mister Sarri uno di noi», cantato da tutto lo stadio e confermato da uno striscione ben visibile apparso in Curva B
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer