SoloNapoli
 HOME | CRONACA | INTERVISTE | MERCATO | VIDEO | FOTO | STAGIONE | FORUM  
Cerca in:
Google SoloNapoli
Cronaca
Crotone-Napoli: i voti agli azzurri

Cronaca     29 Dicembre 2017     Fonte: Calcionapoli24

Il giudizio su giocatori ed allenatore dopo la vittoria esterna


Reina 6,5 - L'unico reale dubbio del primo tempo è quando il pallone rimbalza male su di un suo rinvio: per il resto si tuffa sul tiro di Stoian, si fa trovare al posto giusto con la coscia su Budimir (che era in fuorigioco), superficiale nel disimpegno al 62' che deve salvare con una mano, atletico sul destro di Crociata che è anche la vera occasione del Crotone.

Maggio 6 - L'assenza di Mario Rui gli spalanca di nuovo le porte della titolarità, e la marcatura (eufemismo) di Martella gli apre molti spazi all'interno dei quali non si tuffa sempre.

Albiol 6 - In carriera ha affrontato avversari ben più probanti, quando è in possesso del pallone non disdegna il lancio lungo visti i risultati (9 su 10 nel primo tempo). Prende un'ammonizione giusta quando stende Rohden, nella ripresa Budimir gli crea qualche grattacapo.

Koulibaly 6 - In certe partite, contro avversari del genere, la sola presenza rende un po' inermi coloro che cercano di sfidarlo. Lo si nota al 26' della ripresa: sulla punizione di Mertens viene trattenuto e vola via come se fosse in Matrix.

Hysaj 6 - Ordinato e tranquillo, d'altronde Trotta crea poco dal suo lato.

Allan 7 - Dopo aver apprezzato il suo lato di interdizione, e quello di incursore, stavolta si traveste da assistman ed è spettacoloso sullo 0-1 di Hamsik. E' suo il pallone per Insigne al 35', poco dopo è un treno e si diletta nel doppio passo: d'altronde è brasiliano...

Jorginho 6,5 - Prende possesso del centrocampo sin dall'inizio, dal suo piede parte l'azione del vantaggio. Altra ammonizione, la quarta in diciannove partite, ma anche tanti palloni smistati di qua e di là. Male in avvio di ripresa su Stoian, gli lascia troppo spazio per tirare. 115 palloni giocati, tanti, con l'84,8% totale di efficienza: un po' sotto standard. (Dal 77' Diawara 6 - Dentro per dare fisicità e consistenza, ed anche un bel tiro nel finale)

Hamsik 7 - E' da gennaio 2016 che non trova il gol in tre gare consecutive di Serie A. Ci va vicino al 10', quando porta avanti l'azione e si vede murato dalla difesa crotonese, ce la fa sette minuti più tardi. Il momento opaco sembra essere ormai alle spalle, Marek ha ripreso possesso della sua zona e del suo talento al completo.

Callejon 6,5 - A segno nella sfida allo Scida dello scorso campionato, ha siglato un solo gol nelle ultime 12 presenze in Serie A: Martella ci mette la spizzata al 16', altrimenti gli capitava un'occasione ghiottissima. Molto più attivo delle ultime prove, Martella gli stende il tappeto rosso

Mertens 5,5 - Al 13' mette in mostra il colpo di...nuca, si avverte la sua voglia di gol. Simic lo anticipa al 19', al 39' il destro a rientrare è largo. Anticipato anche da Sampirisi nel secondo tempo, una punizione sprecata malamente è la giocata simbolo del suo momento oscuro in fase realizzativa. (Dall'89 Rog SV)

Insigne 6 - Gran bella coordinazione al 12', peccato per l'impatto insufficiente col pallone. Pericoloso a sinistra, Cordaz gli nega il gol su una sassata improvvisa di destro. Quando può distendersi lo fa, magari gli manca precisione (78% di efficienza su 71 palloni toccati): prende una traversa prima del cambio. (Dal 67' Zielinski 5,5 - Entra, si fa atterrare al limite dell'area: dovrebbe dare una svolta, ma l'inerzia è a favore del Crotone)

Sarri 6,5 - Nella sfida dello scorso marzo il Napoli ha registrato un possesso palla dell'81.2%, record in una partita di Serie A dal 2004-2005: si presenta a Crotone forte di otto vittorie nelle nove trasferte disputate (in quattro di queste non ha subito gol). Dopo qualche minuto iniziale per studiare dove andare a colpire, i suoi fanno la gara e controllano con tranquillità: il vantaggio è meritato, e la squadra continua a macinare gioco anche perchè il Crotone tecnicamente può fare poco sebbene non molli la presa. Può e deve lamentarsi di qualche pallone sprecato dalla retroguardia, soprattutto in avvio di secondo tempo: la squadra di Zenga getta il cuore in campo, i suoi non mettono a segno il colpo del ko e soffrono oltremodo. Giusto risparmiare minuti ad Insigne e puntare sulla fisicità di Diawara, ma è altrettanto inaccettabile non riuscire a chiudere il match e penare per gran parte della ripresa. Chiude il 2017 con 99 punti, imbattuto in trasferta (23 di fila in Serie A), con 48 punti è il secondo miglior punteggio dal 2008-2009 (meglio solo la Juventus 2013-2014 con 52).
(claudio russo)

Notizie Correlate
Crotone-Napoli: le foto
Foto     29 Dicembre 2017 
Video: il telecronista tifoso esulta per il gol di Hamsik
Cronaca     29 Dicembre 2017 
Crotone-Napoli commentata da Raffaele Auriemma di Mediaset Premium
Video: gli highlights di Crotone-Napoli
Cronaca     29 Dicembre 2017 
Le fasi salienti del match nella sintesi di Mediaset Premium
Voci dal Forum: Polveri bagnate
Cronaca     29 Dicembre 2017 
Credo che mister Sarri non sarà per nulla contento e ha non una, ma mille volte ragione
I numeri di Crotone-Napoli
Cronaca     29 Dicembre 2017 
Con il successo allo Scida si è allungata ulteriormente la striscia positiva esterna degli azzurri
Allan: "Abbiamo le qualità per restare in alto"
Interviste     29 Dicembre 2017 
"Dopo il gran girone di ritorno dello scorso anno, abbiamo fatto un buon girone d´andata. Non dobbiamo fermarci"
Allan: "Abbiamo le qualità per restare in alto"
Sarri: "Noi campioni di inverno? Non è un titolo"
Interviste     29 Dicembre 2017 
"Mertens? Non era rigore, la palla batte sul petto, senza contare la presenza di un avversario e la deviazione di Hamsik"
Sarri: "Noi campioni di inverno? Non è un titolo"
Zenga: "C'era un rigore netto per noi"
Interviste     29 Dicembre 2017 
"Il tocco di mano di Mertens? Le immagini parlano chiaro, vorrei capire come funziona il VAR"
Zenga: "C
Azzurri campioni di inverno per la quinta volta
Cronaca     29 Dicembre 2017 
Due volte, nell´86-87 e nell´89-90, il club conquistò anche lo scudetto
Crotone-Napoli: il tabellino
Cronaca     29 Dicembre 2017 
Il gol che ha deciso il match, messo a segno dal numero 17, arriva al 17´ ed è il 117 in azzurro di Hamsik
Commenti  
 Google Alert
I Google Alert vengono in-
viati via e-mail per segna-
lare i nuovi articoli pubbli-
cati su SoloNapoli.com
Frequenza:
E-mail:
 Free E-mail
Username:
Password:
 Newsletter
Le news sul Napoli
nella tua mailbox
Tua e-mail:
© SoloNapoli - Credits - Disclaimer